Nascita

19 marzo 1941 un mercoledì vengo al mondo a Faedo, un paesino della provincia di Trento, alle 5,30 del mattino. Sono il 7° di dieci fratelli e sorelle. Il primo fratello ELVIO era nato nel 1924, segue REMO nel 1926, ANGELO nel 1928, MARIO nel 1930, EMMA nel 1932. Dopo una tregua di 7 anni riprende la seconda scolta: RITA nel 1939, GIUSEPPE nel 1941, VITTORIA nel 1943, BRUNA nel 1945 e infine VITO nel 1946. In questo ultimo parto la mamma ha rischiato la vita. La levatrice del paese era zia Nani (Anna Calovi), sorella di mia mamma che ha dato 4 figli ai salesiani.

20 marzo 1941 vengo battezzato. I miei padrini sono lo zio Primo Filippi, cognato di mamma, marito di zia Agnese, e Pia Bebber di Mezzolombardo, parente di papà.

La mia riconoscenza è rivolta al Signore che mi ha accolto come Suo figlio, inserito in una famiglia sana, cristiana e praticante, dove ci si vuole bene.